Che cos’è BODY WORLDS?

BODY WORLDS è una mostra scientifica. Da al visitatore informazioni sull’anatomia, sulla fisiologia e sulla salute, attraverso l’osservazione di autentici corpi e campioni anatomici umani. I preparati in mostra sono stati conservati con al tecnica della plastinazione, un processo di conservazione ideato da Gunther von Hagens nel 1977, durante la sua attività di anatomista presso l’Università di Heidelberg. La prima mostra BODY WORLDS si è svolta nel 1995 a Tokyo. Da allora le esposizioni sono state ospitate in oltre 100 città del mondo, visitate da oltre 40 milioni di persone.


Che cosa vedrò a BODY WORLDS?
La mostra è dedicata al cuore e al sistema cardiovascolare. Sono esposti più di 160 preparati anatomici tra cui plastinati corporei integrali, singoli organi e sezioni trasparenti. Il percorso è concepito come un viaggio alla scoperta del mondo celato dalla pelle: c’è una visione d’insieme dell’anatomia e della fisiologia del corpo umano. Le funzioni organiche, le patologie frequenti sono spiegate in maniera comprensibile a tutti anche ricorrendo al confronto tra organi sani e organi malati.


Qual è l’obiettivo di BODY WORLDS?
Lo scopo è essenzialmente divulgativo. Si vuole far conoscere al pubblico il funzionamento del corpo umano, mostrando anche gli effetti delle malattie e di uno stile di vita poco sano. Errate abitudini alimentari, abuso di alcol, dipendenze come quella dal tabacco minano la salute: vedere “dal vivo” gli effetti dannosi di certi comportamenti può essere più convincente di tante parole. L’intento non è fare del “terrorismo”, ma mostrare esattamente e inequivocabilmente che cosa succede dentro di noi. Le esposizioni intendono risvegliare l’interesse del pubblico per l’anatomia e la fisiologia, ampliando costantemente la conoscenza di questi ambiti.


Un bambino può visitare BODY WORLDS?
Non ci sono limiti d’età per visitare la mostra. Il corpo umano, la sua forma, il suo funzionamento, la bellezza intrinseca dell’anatomia conquistano adulti, ragazzi e bambini. I pannelli spiegano Gli accompagnatori dei più piccoli possono trovare sul sito le informazioni necessarie per introdurre la visita a BODY WORLDS. Gli insegnanti possono richiedere la guida per gli studenti e altro materiale divulgativo.


Perchè utilizzare preparati anatomici autentici? L’anatomia non potrebbe essere spiegata o studiata attraverso libri, modelli o ricostruzioni in 3 D?
L’autenticità dei plastinati permette di mostrare in modo realistico e immediato aspetti patologici peculiari e particolari anatomici. Trasmettono la consapevolezza che ogni corpo ha caratteristiche individuali, persino al suo interno, paragonabili all’unicità dei tratti somatici di un volto.


E’ possibile conoscere l’identità dei plastinati o sapere qual è stata la causa della morte di queste persone?
Le mostre BODY WORLDS esistono grazie ai donatori di corpo. Nell’atto di donazione (che è un vero e proprio atto legale, opportunamente registrato) è garantito l’anonimato. Nelle esposizioni non si fornisce nessun dato circa identità o causa della morte dei donatori. Sono i corpi stessi ad essere al centro dell’attenzione, non le informazioni personali che li riguardano.


Perchè i plastinati vengono mostrati in pose dinamiche?
Le posizioni dei plastinati hanno una finalità didattica. Le pose “atletiche” servono – ad esempio – a mostrare come lavora il sistema muscolare durante l’attività sportiva. Le pose consentono ai visitatori di mettere i plastinati più facilmente in relazione con il proprio corpo.


Quanto tempo ci vuole mediamente per visitare la mostra?
Il tempo medio di visita è di circa un’ora e mezza. La durata, naturalmente, dipende da quanto tempo intendete trascorrere osservando i singoli preparati e della vostra intenzione o meno di leggere tutte le informazioni disponibili. E’ disponibile anche l’audioguida – configurabile individualmente e disponibile in italiano e in inglese – che fornisce ulteriori spiegazioni, cifre e fatti notevoli. L’audioguida dura circa due ore ed è stata concepita per essere comprensibile anche a chi non abbia una preparazione medica specifica.


Posso visitare la mostra portando il mio cane?
Purtroppo no, l’ingresso è vietato ai cani e altri animali


Posso visitare la mostra con mio figlio nel passeggino?
Purtroppo no, il passeggino potrà essere lasciato all’ingresso vicino al botteghino


Ci sono altre avvertenze generali?

Si. Per motivi di sicurezza, non è consentito visitare la mostra portando con se caschi da moto (il sabato e la domenica è attivo il servizio guardaroba); E’ vietato fotografare.


Posso fare delle foto e/o filmare i plastinati esposti in mostra?

No. ​​È consentito solo ​a fotografi e video ​ o​peratori professionisti che ​devono inviare, preventivamente, una ​richiesta di accredito all’Ufficio Stampa (Studio di Comunicazione Gardella, gardella@studiocomunicazionegardella.it).

I Professionisti che avranno ricevuto l’accredito, una volta arrivati in mostra, dovranno ritirare il pass in biglietteria e compilare l’apposito form con il quale si accetta di presentare a BODY WORLDS le immagini prima della loro pubblicazione.
BODY WORLDS potrà utilizzarle senza oneri e, in ogni caso, le immagini non possono essere commercializzate.​

Eccezionalmente di martedì – è consentito scattare fotografie dei plastinati con lo smartphone o altri dispositivi, e partecipare al concorso BODY W-INSTADAY. Ogni settimana la fotografia che riceverà più like su Instagram riceverà uma maglietta di Body Worlds.


Posso disegnare, fare schizzi dei plastinati esposti in mostra?
Sì, tutti i venerdì dalle ore 19. Non sono permessi colori imbrattanti tipo olio, tempera e acrilico.


Non hai trovato la risposta che cercavi? Scrivici su Facebook, segui questo link